Comune di Villa Collemandina

Provincia di Lucca

CONFERIMENTO CITTADINANZA AFFETTIVA

3 agosto 2014 Nuove relazioni con le comunità di emigrati oltreoceano

- Si è conclusa anche per quest’anno la gara tra artisti di qualsiasi tendenza pittorica, cimentati in una sfida alla migliore opera legata alla rappresentazione del paesaggio di Corfino e della Garfagnana, la XXIII edizione del Concorso di Pittura Estemporanea.

Per l’evento non poteva certo mancare il Progetto “Parco nel Mondo” che, con un punto informativo posizionato sulla piazza, ha incontrato anche operatori economici del territorio e turisti promuovendo le numerose opportunità della stagione e le nuove iniziative di promozione, primo tra tutti il Club Parco Appennino.

cittafffettiva

Continua a leggere

L. R. 45/2013 “INTERVENTI DI SOSTEGNO FINANZIARIO IN FAVORE DELLE FAMIGLIE E DEI LAVORATORI IN DIFFICOLTÀ, PER LA COESIONE E PER IL CONTRASTO AL DISAGIO SOCIALE” ANNO 2014

Si informa che la Regione Toscana con decreto dirigenziale n. 263 del 30.01.2014, ha approvato la modulistica relativa alla presentazione delle istanze di contributo per le misure di sostegno alle famiglie di cui alla L.R. 45/2013.
In particolare sono previsti aiuti
- A favore dei figli nuovi nati, adottati o collocati in affidamento preadottivo;
- A favore delle famiglie numerose con almeno quattro figli;
- A favore delle famiglie con figlio disabile;
I contributi ammontano a 700 Euro annui (più 175 euro per ciascun figlio oltre il quarto), e sono eventualmente cumulabili tra loro.
I contributi sono concessi dal comune di residenza del richiedente, l’erogazione del contributo viene effettuato dalla regione.
I requisiti dei richiedenti sono i seguenti:
– Essere cittadini italiani o di altro stato appartenente all’Unione europea oppure, se stranieri, essere in possesso dei requisiti previsti dall’articolo 40, comma 6, del decreto legislativo 25 luglio 1998, n. 286.
- Essere residenti in Toscana alla data del 1° gennaio dell’anno solare cui si riferisce il contributo finanziario da almeno un anno.
- Avere un valore dell’indicatore della situazione economica equivalente (ISEE) non superiore ad euro 24.000 euro.
- Non avere riportato condanne con sentenza definitiva per reati di associazione di tipo mafioso, riciclaggio ed impiego di denaro, beni o altra utilità di provenienza illecita di cui agli articoli 416 bis, 648 bis e 648 ter del codice penale.
Le domande devono essere presentate entro e non oltre il 31 gennaio dell’anno successivo a quello per il quale è richiesto il contributo.

Allegato A – nuovi nati

Allegato C – disabili

Allegato B – famiglie numerose

Allegato D – privacy